L’ISISS “Novelli” al real sito di Carditello

L’ISISS Novelli di Marcianise

AL REAL  SITO  DI  CARDITELLO 

Nell’ambito del progetto di Alternanza scuola – lavoro, sabato  11  maggio  2019  le classi del CORSO B  del  triennio linguistico  dell’ISISS G.B.NOVELLI di  MARCIANISE si sono altamente distinte, presso il real sito di Carditello, dando prova di eccellenti doti nella grafica , nella recitazione e nella conduzione di una visita guidata. I discenti della classe terza hanno prodotto due manifesti per la pubblicità dell’evento finale del percorso di Alternanza Scuola Lavoro, che mirava alla valorizzazione del REAL SITO di CARDITELLO  quale sede della famiglia reale dei BORBONE. Sullo stesso tema, i ragazzi della classe quarta hanno portato in scena e rappresentato in maniera eccellente un’opera teatrale, scritta e diretta dalla professoressa Antonietta Russo, dal titolo:

“PILLOLE STORICHE DELLA VITA DI FERDINANDO E CAROLINA DI BORBONE”. I giovani interpreti, accompagnati e coordinati dalle prof.sse Antonietta Russo, Anna Maria Giuliano e  Maria Piccolo si sono distinti per l’interpretazione, la serietà, il coordinamento. L’affermazione in una manifestazione che si è tenuta proprio nei luoghi che videro la vita reale e vera dei Borbone, a stretto contatto con i loro sudditi, ha altamente motivato i ragazzi, facendoli esprimere al massimo delle loro capacità. La classe quinta, infine, ha condotto i numerosi visitatori alla scoperta dei tesori artistici del Sito, rivelando loro aneddoti e realtà poco conosciute della famiglia reale borbonica che fece di questo sito una fucina di nuovi esperimenti in ambito tessile, caseario, di allevamento di cavalli persiani, di razza eccellente. La manifestazione finale, rappresenta un importante traguardo raggiunto dai ragazzi dell’ISISS Novelli, contenti di portare in scena un pezzo di storia e di contribuire al progresso e allo sviluppo territoriale.

 Il testo dell’opera “Pillole storiche della vita a Carditello di Ferdinando e Carolina dei Borbone” si articola in sequenze in cui i personaggi che si avvicendano sulla scena, portano a conoscenza gli spettatori degli usi e dei costumi dei Borbone, del loro contributo allo sviluppo del territorio casertano, in particolare del Real Sito di Carditello. I personaggi principali, Ferdinando e Carolina, tramite i loro discorsi, a tratti ironici e a tratti drammatici, raccontano come hanno vissuto nella Campania Felix, creando dal nulla il centro sperimentale, Real Sito di Carditello. L’obiettivo dei giovani attori dell’ISISS Novelli è stato quello di portare all’attenzione del pubblico un meraviglioso gioiello d’arte barocca che oggi vive una nuova vita, dopo scempi, furti e abbandono totale.